Edizione 2011

Informazioni generali

XVII Festival di Giochi e Cultura Matematica
Caldé (Castelveccana, VA), dal 28 al 31 Luglio 2011

Luogo
Piazza lago, Caldè (Castelveccana, VA)

Direzione e organizzazione
Circolo Matematico “M. Gardner” di Castelveccana (Varese), con la collaborazione e il Patrocinio della Pro Loco di Castelveccana. Aderisce alla manifestazione il Circolo matematici “L. Fibonacci” di Gela (Caltanissetta).

Ideatore
Nando Geronimi

Coordinatore del programma
Cesco Reale

Allenatori della Nazionale Italiana di Giochi Matematici Nando Geronimi, Giorgio Dendi, Marco Pellegrini

Amministrazione e Logistica Carolina Maragni

Programma

Giovedì 28 luglio

  • 10.00 – 12.00 Corso “ Caldè & Parigi 2011” – Giochi matematici guidati. Prima parte
  • 12.15 – 13.30 Pranzo
  • 14.30 – 17.00 Corso “Caldè & Parigi 2011” – Giochi matematici guidati. Seconda parte.
  • 17.30 – 18.30 Laboratorio di polimini 3D (FormaCube)
  • 19.30 – 20.30 Cena
  • 21.00 – 21.45 Crittografia e numeri primi(Alessio Palmero Aprosio) · 21.45 – 22.30 Il musicista Pitagora: le leggi matematiche della musica (Ulli Pfeifer)

Venerdì 29 luglio

  • 9.30 – 12.00 Corso “ Caldè & Parigi 2011” – Giochi matematici guidati. Terza parte.
  • 12.15 – 13.30 Pranzo
  • 14.00 – 16.30 Corso “Caldè & Parigi 2011” – Giochi matematici guidati. Quarta parte.
  • 16.45 – 17.30 Torneo di polimini 3D (FormaCube)
  • 17.45 – 18.30 Il fascino pitagorico dei numeri razionali (Nando Geronimi)
  • 18.30 Il Progetto Abstrakta presenta: dimostrazioni e partite libere di go, oware, othello, shogi (scacchi giapponesi), xiàngqí (scacchi cinesi), gomoku, ecc. (Cristiano Garbarini, Alberto Menoncin) Presentazione dei giochi finalisti del Cimento di Astratti, organizzato in collaborazione con Inventori di Giochi
  • 18.30 Bagno al lago
  • 19.30 – 20.30 Cena
  • 20.30 Consegna maglie azzurre di Caldé alla Nazionale di Giochi Matematici 2011 (Nando Geronimi)
  • 21.00 – 22.30 Concerto matematico (Pianista: Adalberto Maria Riva)
  • 22.45 – 23.30 Numeri e binari: matematica ferroviaria (Anna Garavaglia)

Sabato 30 luglio

  • 9.30 – 21.00 Il quadrato magico gigante – Cubi magici (Giuseppe Polone)
  • 9.30 – 12.00 Corso “Caldè & Parigi 2011” – Giochi matematici guidati. Quinta parte.
  • 10.30 – 12.00 Il Progetto Abstrakta presenta: dimostrazioni e partite libere di go, oware, othello, shogi (scacchi giapponesi), xiàngqí (scacchi cinesi), gomoku, ecc. (Cristiano Garbarini, Maurizio De Leo, Alberto Menoncin, Cesco Reale)
  • 12.15 – 13.30 Pranzo
  • 14.00 “PENTA 2011” Torneo di giochi matematici (Consegna entro domenica ore 13), (Nando Geronimi)
  • 16.30 – 19.00 Il Progetto Abstrakta presenta: “NonSoloNumeri 2011”, torneo multiludico a squadre: squadre da 4, torneo italo-svizzero, 4 turni da 1 ora; a ogni tavolo 2 singoli e 1 doppio su 3 diversi giochi astratti; giochi: Miniscacchi, Nefatavl (scacchi vichinghi), Go 9×9, Gomoku, Othello, Backgammon, Oware, XiàngQí (scacchi cinesi), Shogi (scacchi giapponesi), Dama Cinese, Epaminondas, Tamsk (Cristiano Garbarini, Maurizio De Leo, Alberto Menoncin, Cesco Reale).
  • 19.30 – 21.00 Cena
  • 21.00 Il Dilemma delle Nazioni – Il gioco sulla teoria dei giochi (Autore: Simba Pardini. Organizzatori: Cesco Reale, Cristiano Garbarini).

Domenica 31 luglio

  • 10.00 – 12.30 “NonSoloNumeri 2011”, torneo multiludico a squadre. 3°-4° turno. (Cristiano Garbarini, Maurizio De Leo, Alberto Menoncin, Cesco Reale)
  • 12.30 – 13.30 Pranzo
  • 14.00 – 16.00 “Tutto è Numero 2011” Torneo di giochi matematici per categorie (Nando Geronimi)
  • 17.00 Premiazioni
  • 19.30 – 20.30 Cena
  • 21.00 Spettacolo musicale con ballo in piazza

Ospiti

  • Ulrich Pfeifer ha studiato musicologia e canto medievale a Gottinga, Colonia e Parigi. Ha collaborato con le maggiori formazioni di musica medievale come tenore e strumentista di ghironda e svolto un’intensa attività concertistica e discografica nazionale ed internazionale con l’Ensemble “Micrologus” di Assisi. Inoltre ha lavorato come ricercatore delle fonti musicali presso “l’Ufficio Ricerca Fondi Musicali (URFM)” e presso la Biblioteca del Conservatorio “G.Verdi” di Milano. Insegna canto corale e gregoriano al “Centro Studi Europeo di Musica Medievale Adolfo Broegg” di Spello (Pg).

  • Alessio Palmero Aprosio è nato a Genova 28 anni fa. Nel 2006 ha conseguito la laurea magistrale in matematica con una tesi sulla crittografia. Attualmente frequenta un dottorato di ricerca in Informatica a Milano. Nel 2001 è stato nella nazionale italiana di Giochi Matematici.

  • Anna Garavaglia, appassionata di matematica sin dai tempi del liceo classico, ha partecipato all’epoca al campionato di giochi matematici della Bocconi. La passione l’ha portata a diventare un’ingegnera matematica al Politecnico di Milano e all’Ecole Centrale a Parigi. Oggi si dedica a progettare treni con grande soddisfazione.

  • Con la menzione speciale dell’IBLA grand prize 2008, il pianista milanese Adalberto Maria Riva debutta in Canada e negli Stati Uniti nell’aprile 2009 con una tournée in Virginia, Arkansas e North Dakota e con un concerto alla Carnegie Hall. Il suo repertorio spazia da Bach ai contemporanei, e Riva lo presenta anche in cicli di conferenze-concerto, imperniate sulla storia della letteratura pianistica, presso numerose istituzioni culturali e musicali. Dopo numerosi anni di insegnamento presso scuole musicali, attualmente è pianista collaboratore per il repertorio strumentale al Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara.

    Concerto matematico
    Il programma di questo concerto si prefigge di indagare come, nelle diverse epoche storiche, alcuni musicisti si siano posti il problema di ordinare logicamente la struttura di una composizione musicale illustrandone le diverse soluzioni adottate. Così si vedrà, ad esempio, come in realtà alcuni brani di Debussy abbiano una forte connotazione strutturale basata sul concetto di sezione aurea e sull’uso strategico del circolo delle quinte, oppure come Chopin mascheri sotto una meravigliosa apparente spontaneità una ricerca di tutte le varianti possibili su di una sola costante di base, rappresentata dal tema di riferimento. Il pianista Adalberto Maria Riva alternerà musica e spiegazioni. In programma musiche di Bach, Debussy, Beethoven, Dallapiccola, Chopin e Liszt.

Foto

Non disponibili